Guasto cisterna treno, riapre To-Modane

E' stata riaperta la linea ferroviaria Torino-Bardonecchia-Modane interrotta nel pomeriggio di ieri per un problema alla valvola di una cisterna con una sostanza catalogata come 'merce pericolosa' trasportata da un treno dell'Afa (Autostrada ferroviaria alpina) tra Italia e Francia. Il convoglio si era fermato a Salbertrand (Torino) dopo la richiesta di intervento del macchinista, preoccupato da un odore acre proveniente da un vagone. Dopo l'intervento dei Vigili del fuoco e la messa in sicurezza, il treno è stato fatto tornare allo scalo di Orbassano (Torino) dove la cisterna è stata messa a disposizione della società di trasporti. L'interruzione delle linee Torino-Modane e Torino-Susa ha comportato la cancellazione totale o parziale di 3 Eurocity e 15 regionali, sostituti da Trenitalia con servizio bus e ritardi di 3 e 5 ore per 2 Eurocity e fino a un'ora e mezza per 6 regionali che hanno atteso la riapertura della linea. Si è fermato a Modane, in Francia, un Tgv Parigi-Milano delle linee francesi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Torino Oggi.it
  2. Torino Oggi.it
  3. Giornale La Voce
  4. Targatocn.it
  5. Eco del Chisone

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Condove

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...